Calendario dell’avvento

Ieri pomeriggio mio figlio è tornato dalla scuola materna con un broncio. Senza tenervi in sospeso, dico subito che si trattava del semplice fatto che Alessio, l’amichetto più grande e meravigliosamente portato alle imitazioni del mostro feroce, parlava del calendario dell’avvento con le finestrelle, che la mamma ha comprato e che lui ogni giorno da qui fino a  Natale aprirà trovando sempre come per incanto un cioccolatino, il mio prole si sentiva ingiustamente privato di questa gustosa esperienza quotidiana…Non mi è rimasto altro che recuperare i giorni perduti e mettermi subito a lavoro. In effetti ho pensato già prima al calendario dell’avvento, ma 1) non sapevo se mio figlio avrebbe compreso l’idea (evidentemente mi sbagliavo di grosso) 2) avevo comunque in mente una cosa ricercata, un fai da te da togliere il fiato, feltro, oro e ricami, insomma un progetto mangiatempo e soldi. Niente di tutto ciò! Una scatola di fazzoletti da 1 Euro è diventata la mia base.

Ho aperto la scatola.

Ho tagliato un pezzo della carta da regalo.

Ho disegnato la sagoma della scatola sul foglio della carta regalo aggiungendo dappertutto in circa 2 centimetri.

 Dopo aver ritagliato la forma ho incolato tutti i bordi che erano più lunghi della scatola originale  all’interno della scatola.

Ho chiuso la scatola incollando i lati della scatola con la colla vinilica. Ho ritagliato un pinguino dal pezzettino di un altro rotolo di carta regalo e incollato sopra la pagina di Dicembre  del calendario  del 2007 che conservavo. Il dicembre del 2007 iniziava sempre con Sabato. Infine ho incolato il pinguino su un lato della scatola.

Voilà! La scatola è piena (dentro ho messo i lecca lecca al cioccolato), il calendario è piaciuto e anch’ io sono contenta del risultato. Tutto questo mi ha fatto pensare che l’emozione di un’attesa è un qualcosa di speciale e va coltivata, in un misto di sorpresa, piacere e impazienza trovo il tratto principale d’infanzia (sì, sì, sono cose serie,  cari miei..).

Per chi, come me, è a dieta e non può sbizzarrirsi con un calendario ipercalorico, consiglio un calendario dell’avvento speciale, online e artistico…

Annunci
Lascia un commento

8 commenti

  1. ciao!bella idea, semplice ma efficace!
    anche io ho fatto un calendario dell’avvento (non per la mia bambina che ha pochi mesi ma per il suo papà!!). Se ti va puoi dare un’occhiata http://realizzaidee.wordpress.com/2012/11/15/il-calendario-dell-avvento/
    ciao! Valentina

    Rispondi
    • Ciao Valentina, grazie mille! Adesso ogni mattina, oltre il rituale della colazione, “Mike il Cavaliere” sul Cartoonito e il vasino, ci fermiamo anche a segnare il giorno sul calendario. Hai ragione però, il mio piccolino di 8 mesi..hmm..per lui ogni giorno è Natale:), invece il mio fulmine vivente treenne è proprio coinvolto. Corro a vedere la tua creazione:)

      Rispondi
  2. Carino! Non so perchè ma il calendario dell’avvento è una di quelle cose che ancora non mi ha fatto “scattare la molla”… forse perchè ho sempre pensato che le mi figlie fossero troppo piccole. Ma ora la scusa non regge più (hanno 3 e 5 anni) e deduco che la mia sia solo pigrizia!!!!!! Meno male che mi hai fatto tornare l’idea 🙂
    Se riuscirò a fare qualcosa sarà anche merito tuo!
    Ciao
    Mammacraft

    Rispondi
    • Tranquilla!! La pigrizia salverà il mondo;) L’idea del calendario dell’avvento mi è sempre piaciuta, ma il fatto che normalmente vedo le cose molto grandi, lunghe ed elaborate, fatte di un numero pauroso di dettagli mi bloccava puntualmente. Alla fine ho pensato che la scatola di fazzoletti si trova sempre a casa (tu che hai due bimbe sicuramente ne sai qualcosa, io ho tre confezioni posizionate nei punti strategici della casa..e non bastano mai!) e veramente ho messo più tempo a fare le foto che creare il calendario. BTW, Mammacraft complimenti per il blog, bello, bello!!! A presto!

      Rispondi
  3. Ciao Iwona e complimenti per il tuo blog. Vedo che abbiamo diverse cose in comune, non per ultima il fatto che quest’anno abbiamo creato il nostro primo calendario dell’avvento 🙂 Ma la mia curiosità più grande è linguistica e te la faccio per email appena finisco di lavorare. A presto!

    Rispondi
    • Infatti ho trovato il tuo blog cercando tutt’altro..ma sono contentissima, perche la mia passione per i libri ultimamente, per forza di cose, si è indirizzata verso i libri per bambini e anch’io trovo affascinante la qualità del pensiero e la fantasia dei autori inglesi e americani. Aspetto la mail;) Ciao!

      Rispondi
  4. squirtmarina

     /  06/12/2012

    …e magari confezionando regali home made bruciamo qualche caloria in più invece di stare ferme in piedi davanti alla commessa che ci fa il regalo, no???

    Venite a vedere le nostre proposte, abbiamo iniziato proprio oggi!

    http://casasquirters.wordpress.com/category/make-it-a-la-squirt/

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: