Mamma mi leggi un libro? Uno, due, tre, quattro libri, eh?

Il titolo di questo post è una citazione letteraria. Volete sapere chi è l’autore? Fede, mio figlio più grande. Tre anni, tante idee, abbastanza confuse, un’ometto indaffarato con il mondo che per lui è tutto da scoprire e sfidare, amante dei libri. Insomma mi somiglia tanto:)

Siamo iscritti alla sezione ragazzi della biblioteca  dove troviamo veramente un’ottima scelta di libri e qualche anima gemella. Ho pensato che una “rubrica” del mio notebook deve essere dedicata ai libri per bimbi ed ecocci qua con… “Mamma mi leggi un libro?”. Vi farò vedere  la pagina più amata e la citazione più sentita, scelte da chi ascolta, aprende e vive la letteratura in modo puro e pieno di emozioni, cioè Fede aka Chicco Do.

Cominciamo!

Lucia Panzieri, Anton Gionata Ferrari “Il cocodrillo gentile”, 2008 Editrice Il Castoro srl

La pagina +amata

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

“C’era una volta un coccodrillo ferocissimo, denti, coda, squame verdi, un intero coccodrillo tutto ferocemente in regola. Era lungo molti metri e aveva forse mille denti dentro una bocca enorme”

Sam McBratney, Anita Jeram “Indovina quanto bene ti  voglio”, 2008 Edizioni Nord-Sud

La pagina +amata

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

“Poi gli viene un’idea. Con un balzo si capovolge e appoggia i piedi al tronco dell’albero”

Allan Ahlberg, Raymond Briggs “Le avventure di Bert”, 2001 Editrice Il Castoro

Le avventure di Bert

La pagina +amata

Le avventure di Bert

“Bert si infila la maglietta. Ma resta incastrato con la testa. Cade per le scale. Rotola sulla strada.

Rotola dentro a un camion..e finisce in Scozia”

“Pingu e la foca” Dami Editore

Pingu e la foca

La pagina +amata

Pingu e la foca

“Poi lancia il pesce in alto e tenta di riacchiapparlo al volo. Ma il pesce ricade a bocca spalancata e si infila sulla testa di Pingu come un cappello. “Aiuto!” grida il pinguino.”

Per l’ultimo un libro meraviglioso, poetico e sorprendente:

Mark Strand “Il pianeta delle cose perdute”, ill. Virginia Arati, traduzione Damiano Abeni, 2002 Beisler Editore

Il pianeta delle cose perdute

La pagina +amata

Il pianeta delle cose perdute

“Vide calzini, guanti, pettini e cappelli. Vide gli aghi che si erano perduti in un pagliaio.Vide le chiavi cadute dalle borsette di signore che correvano per prendere l’autobus. Vide i soldi caduti dalle tasche. Vide perfino, in mucchietti perfettamente composti di fazzolettini che s’erano perduti volando fuori dai finestrini di automobilisti che attraversavano il deserto a gran velocità.”

Mamma mi leggi un libro 1°capitolo

Buona lettura!

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

4 commenti

  1. Bellissima rubrica e bellissima la scelta dei libri: io prenderei quello del coccodrillo e quello delle cose perdute…peccato mi manchi la biblioteca!! – saluti

    Rispondi
  2. ilmiograndecaos

     /  12/12/2012

    Ciao, sono Alessandra e sono arrivata da te, leggendo un tuo commento da Graziana (la stanzetta inglese) “causa” di molti acquisti di english book ;).
    E’ piacevole il tuo blog e questa rubrica naturalmente mi piace molto.
    Che bella l’idea della pagina più amata…..non ho mai pensato a fotografarle eppure di pagine amate ne abbiamo avute!
    Belle anche le proposte, il libro delle cose perdute è molto carino. Io amo la nostra biblioteca è il mio buen retiro quando le cose non vanno….

    a presto,

    alessandra

    Rispondi
    • Benvenuta Alessandra! Grazie per i complimenti:) Mi dispiaceva non lascare alcuna traccia delle prime letture e così ho cominciato a fotografare le pagine preferite e scrivere le parole su cui ci soffermavamo sempre (per via delle risate, domande, etc.). Entro breve Part 2;) Ma quante siamo ad adorare i libri in Inglese. Ci vuole un club!

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: