My space. La prefazione

“Una donna, se vuole scrivere romanzi, deve avere soldi e una stanza per sé” scriveva Virginia Woolf. “Una donna, se vuole scrivere un blog, deve avere tempo e una scrivania per sé” mi sono detta due settimane  fa e così ho iniziato una grande, piccola trasformazione della camera da letto.  Sabato e Domenica scorsi sono stati all’insegna di un grande cambiamento compiuto. Domani vi svelerò uno spazio che in qualche modo rispecchia la mia natura e interessi, uno spazio intimo e creativo. Amo guardare gli uffici, le scrivanie di altri, sono spazi che raccontano ed esprimono tantissimo. Nell’frattempo una manciata di ispirazioni pescati nel web…

190066046743395825_MdqhBwza_c

img4l

213428469810341309_rw0FPzPg_c

190066046743413594_dYGHBYSS_c

In attesa vi presento un tutorial “come creare un portapenne”. Facile, facile 🙂 Avrete bisognio di:

scatola di latta,carta da regalo, righello, forbici (taglierino) e colla.

DIY OLYMPUS DIGITAL CAMERA

DIY DIY

DIY

A woman must have money and a room of her own if she is to write fiction” said Virginia Woolf. “A woman must have time and a desk of her own if she is to write a blog” I said to myself more or less two weeks ago, when the transformation of one angle of my bedroom started. I’m nearly there. Tomorrow I will show you the outcome! I adore the pics with work spaces, desks, etc. In the meantime here are some of my serious inspirations for my new oasis. 

Also, I show you how to create a pen container of an old tin. You need: a tin, a sheet of gift paper , scissors, a ruler and a glue stick. A piece of cake, folks:)  

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

7 commenti

  1. Per risolvere il problema dello “spazio dedicato” io sono fuggito in biblioteca. Un’ora lì vale più di tre passate a casa.

    Rispondi
    • Questo mi fa pensare al mio amico che per scrivere il dottorato ha chiesto una stanza ai monaci… A casa le distrazioni sono infinte, fai bene a fuggire:)

      Rispondi
      • Al monastero ci avevo pensato, un bel monastero in montagna, tra la neve.
        Ma è un po’ scomodo fare i pendolari tra montagna e pianura, soprattutto con la neve.

      • Aspetta la primavera;)

      • Proprio in questi giorni sto meditando su tutti i posti interessanti qui intorno. Anche perché la biblioteca è aperta solo da Lunedì a Venerdì e dalle 14:30 alle 19:00. A me servirebbe un posto aperto anche la mattina e nel fine settimana magari.

      • Non ti resta altro che trasferirti al bar..magari con WiFi e un’ottima cioccolata calda..

      • No no, la connessione non DEVE esserci assolutamente, altrimenti mi porto dietro le distrazioni dovunque vada.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: