Scrapbooking

Partiamo dal presupposto che siamo tutti artisti della vita. Ci credo fermamente in questa affermazione, anche se è poco lucida 😉 Come gli artisti siamo capaci di conservare i nostri ricordi in maniera  creativa dando alle nostre foto, appunti e oggetti un significato aggiunto combinandoli insieme, sovrapponendo e  valorizzando il loro aspetto emotivo.

L’origine dello scrapbooking  risale al XVI secolo (parliamo della cultura anglosassone) e ancora oggi (o forse, oggi più che mai) è un hobby molto diffuso specialmente negli Stati Uniti (vi invito a vedere gli storici album sul sito dell’ autrice del libro Scrapbooks: An American History, molto interessante).

Avete presente gli album che i nostri genitori (ma anch’io, nei tempi di scuola elementare) si scambiavano con gli amichetti? Una frase d’amicizia, una filastrocca insieme ad un adesivo, una cartolina, riempivano gli albumini. Tutto questo è scrapbooking.

Qualche tempo fa ho fatto un album per i mei genitori come un regalo per il loro anniversario. Fu una spesa abbastanza importante, intorno 100 euro. Secondo me ho esagerato molto, i prodotti di marca vanno bene per i professionisti, ma se voi volete, come me, ogni tanto creare una pagina o abbellire il vostro album di foto con un’idea diversa e divertente, basta comprare le cose che comunque possono servire per tanti altri progetti. Trovo indispensabile: tappetino da taglio, cutter, un paio di forbici di alta qualità, pistola per colla a caldo, quadratini biadesivi per fotografie, la pagine per lo scrapbooking. Tutto il resto in qualche modo trovate a casa (ritagli dai giornali, nastri, bottoni, etc.).  E’ sempre meglio capire bene se ci piace veramente dedicare tempo al hobby piuttosto che cominciare da una folle spesa e lasciar perdere dopo una settimana.

Prima di creare l’album di cui parlavo sono andata alla ricerca d’ispirazioni e tecniche. Mi sono innamorata dei lavori/opere di Karola Witczak, che di seguito ha creato per me un album per Federico e un taccuino dove scrivo tutte le sue frasi belle e buffe. Anche questa puo essere una soluzione se scrapbooking vi piace, ma non siete capaci oppure avete fatto bene i conti 😉

  

I miei lavori sono semplici e l’ unica cosa che compro sono le pagine per lo scrapbooking, il resto essendo una che non butta mai niente, trovo a casa. Ecco che cosa sono riuscita a fare oggi.

Prima ho scelto la foto e la pagina su cui lavorare. Ho trovato l’immagine con i Muppets che mi piaceva molto. Tutto qui.

 

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

6 commenti

  1. Bellissimo lavoro! Complimenti!

    Rispondi
  2. Che bella idea, mi sa che la copierò ;)!!!

    Rispondi
  3. Il risultato è adorabile.

    Spesso mi riprometto di mettere insieme del materiale da riorganizzare in questo modo, ma poi rimando sempre 😦 Per ora ho solo recuperato della carta per dei block notes cuciti a mano, chissà se poi un giorno mi cimenterò in questo che hai fatto tu…

    Comunque, ecco, ho comprato le forbici della foto qualche giorno fa (il sogno di una vita) e mi sento una donna nuova 😉

    Rispondi
    • Grazie mille!
      Diciamo che la tua è la strategia dei piccoli passi. Bravissima 🙂

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: