Quando il gufo canta, prendi una brutta piega

TGIF!! Finalmente Venerdì! Corro come un gallina senza testa stamattina. Finalmente Venerdì? Un paio di ciuffoli. Dal lontano mi osserva la montagna di panni da stirare, e sappiamo che se Maometto non va alla montagna…la mia immaginazione  galoppa nutrita dai film horror di serie C e ho una visione che un giorno tutte le tutine, felpe, calze e pantaloni mi inghiottano e fuori una massa di tessuti sazi e insanguinati rimarrebbero solo le mie ciabatte. Maledetto sabato dedicato alle pulizie, stammi lontano!

Oggi con George Clooney siamo andati al asilo a insegnare inglese ai bimbi tanto adorabili che a volte incontenibili…sorpresi? Ah, ok, spiego tutto.  George è un riccio, morbido burattino che grazie alla sua brizzolata è stato nominato da me e in conseguenza introdotto ai bimbi come George C. Visto che il mondo gira grazie al fatto che nessuno paga a te, ma tu devi pagare a tutti, ho deciso di offrire ai bimbi del asilo, dove più della metà delle famiglie ha difficoltà di pagare la mensa, una lezione d’inglese che salvo imprevisti si svolge proprio venerdì mattina. Una forma di volontariato, se vogliamo, per me una fonte di tanta soddisfazione. Sono tre quarti d’ora che mi danno una carica giusta (oggi si cantava a squarcia gola “You are my sunshine” e credetemi non c’è una cosa più liberatoria). Dopo l’asilo sono corsa a finire impegni “professionali” e adesso cerco di gestire il lavoro da casa mentre come avete capito, mi chiamano con la voce da sirene marine i panni, i metri infiniti di pavimenti e superfici da spolverare . Che orrore!

Mio marito insiste che ho una nuova fissazione …per i gufi..

 

Non so di che cosa sta parlando…

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

27 commenti

  1. cara amica anche tu hai giornate abbastanza movimentate 😀 sai una cosa _? i gufi non mi sono mai piaciuti,ma adesso a vedere queste foto devo dire che non sono brutti, bellissimo il portachiavi..un abbraccio a te e a Federico

    Rispondi
    • Ho accumulato tante cose da fare…però piano, piano, si fa tutto 🙂 Io vado a periodi, prima le rane, dopo i ricci, adesso i gufi. Grazie, io lo adoro (per via della sua grandezza riesco sempre a tirarlo veloce dalla borsa 😉 ). Un bacio carissima!

      Rispondi
  2. Sei tu che hai fatto tutte utente meraviglie o cosa? Fare qualcosa per gl altri e’ fonte di grande arricchimento brava! Una buona giornata!

    Rispondi
  3. ilmiograndecaos

     /  01/03/2013

    Non capisco come abbia fatto il marito a capire, io ti prenderei in prestito la collana con un gufo tutto colorato.

    Mamme che entrano nella scuola? qui neanche a parlarne, la gente fatica ma guai a non avere il corso madrelingua magari esclusivo……

    Rispondi
    • 🙂
      Non è proprio a casaccio..I am an English teacher..o meglio ero..adesso mi occupo di cose diverse..cmq tanti genitori offrono le loro capacità, abbiamo una mamma campionessa di scacchi che insegna ai bimbi le regole del gioco, un papà artista, etc.

      Rispondi
  4. “You are my sunshine” e irrimediabilmente liberatorio e permette di riempirti di gioia 😉

    Rispondi
  5. Mi sembra di vedermi riflessa in ciò che dici…correre correre ppiena di energia! Così sono le mie giornate fra mostracci, lavoro e bambini (non in questo ordine!), poi serate in compagnia e…..faccende domestiche….dove perdo entusiasmo! Buon fine settimana

    Rispondi
    • Ufff..mi sono fermata adesso… per una merenda con i miei bimbi..
      Grazie Elena! Un weekend primaverile a te 🙂

      Rispondi
  6. Nice! eventualmente puoi pure creare una lezione anche qui sul blog… hihihi una sorta di e-learning 🙂 buone “gufate” 🙂

    Rispondi
  7. solounoscoglio

     /  01/03/2013

    Ho un amica che adora i gufi come te….
    È riuscita a riempire anche casa mia oltre la sua!
    Complimenti x la lezione di inglese. Ma se George fosse quel George lì….beh tornerei volentieri all asilo anche io…

    Rispondi
    • Il problema mio è che adoro un milione di cose..
      🙂 I bimbi mi hanno chiesto se George ha dei fratelli, ho detto che uno si chiama Brad e l’altro Johnny…

      Rispondi
  8. Che bella iniziativa 🙂 quella di insegnare all’asilo! sono sempre più affascinata dal tuo modo di essere !! Sai che ho degli zii a Firenze che collezionano gufi? La loro casa la chiamano la ‘gufaia’! Portano tanta, tanta fortuna… 🙂 i miei zii hanno girato il mondo (a differenza di me) e per anni si sono portati a casa gufi e gufetti da ogni posto che hanno visitato! … Io colleziono tartarughe invece… Ho iniziato a collezionarle una ventina di anni fa’ perché le sognavo spesso ! … Da quando ho cominciato a collezionarle non le ho più sognate … Che strano … 🙂 mah … Vabè…

    Rispondi
    • Grazie carissima :*
      Deve essere una collezione da togliere il fiato! Prossima volta a Firenze mi raccomando tante foto (io rimpiango il fatto che la collezione di elefanti di mia nonna non è stata mai fotografata, adesso singoli elementi si trovano in diverse case..
      Collezioni tartarughe? Bello! Un animale “sottovalutato” invece il suo simbolismo mi affascina 🙂 Che storia con questi sogni..
      Ti auguro un bellissimo weekend Lara! Baci!

      Rispondi
  9. solounoscoglio

     /  01/03/2013

    non dirmi che Hugh è loro cugino….

    Rispondi
  10. stepitta

     /  02/03/2013

    Che forza! Adoro i gufi anche io e in passato sognavo di vivere all’estero ed insegnare la mia lingua……poveri allievi!!!!!!!!!!!! hiihihihih

    Rispondi
  11. Non dirlo a me ho saltato la scorsa settimana e ora devo fare il doppio turno di stiraggio 😦

    Rispondi
    • Meno male che la primavera sta arrivando, meno roba da lavare e tutto si asciuga più veloce. Il mio sta diventando il triplo turno..

      Rispondi
  12. Bello, con il tuo aiuto i bambini già cominciano ad imparare l’inglese da 3/4 anni!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: