“All I want to do is live in peace, plant potatoes, and dream.”

Non mi sembra che i libri di Tove Jansson fossero così conosciuti in Italia come lo sono in Polonia. Sono cresciuta con le storie di Mumin, la sua famiglia e i suoi amici, e ho sempre amato i personaggi come Tabacco e Piccola Mi, quindi non saprei dire perché ci sono addirittura dei titoli della serie dedicata alle loro avventure inediti in Italia.

L’altro giorno siamo stati in biblioteca dove ogni due settimane i volontari attori leggono le storie ai bambini, abbiamo preso in prestito un po’ di libri nuovi, tra cui anche una specie di spin-off dei libri scritti dalla Jansson, “Mumin fa un picnic” di Riina e Sami Kaarla edito da Gallucci. Mi piacerebbe far conoscere ai ragazzi i personaggi a volte complicati e spesso poetici della autrice finlandese. Il libro, ahimè, non mi convince molto forse perche i personaggi non si prestano molto alle vie battute di marketing letterario dove ogni libro deve avere la sua versione pop-up e una serie di quaderni da colorare, i libri con gli sticker, etc. I Mumin sono diversi.

 

I Mumin spesso parlano di solitudine, di amore per la natura che comunque fa anche paura, parlano di Morra, che è spaventosa, dove si ferma gela la terra e niente potrà mai più crescere. Il mondo di Mumin è poetico nel suo uso di metafore, romantico per la simbiosi con la natura che parla, comunica con i personaggi. La famiglia di Mumin è particolare,  sarà per il fatto che Tove Jansson era lesbica e per quarant’anni ha amato e vissuto sulla isola poco abitata con la sua compagna Tuulikki Pietilä, grafica e eminente professoressa presso L’Accademia dei belli Arti di Helsinki, e perciò le dinamiche familiari sono basate sui sentimenti, rispetto reciproco e tolleranza verso le piccole stranezze dell’altro,  e manca il solito (specialmente per i libri scritti nei anni 50 e 60 del secolo scorso) approccio paternistico.

Ho due titoli inediti in italiano “Papa Mumin e il mare” e “Novembre nella valle dei Mumin” (ho visto che sono uscite in forma fumetto, ma credetemi non è per niente lo stesso…). Forse un giorno qualche editore coraggioso pubblicherà l’intera serie con le sue fantastiche illustrazioni in bianco e nero.  Sarebbe un sogno..

 

P.S. Il titolo del post? La celebre affermazione di Tove..

Annunci
Lascia un commento

16 commenti

  1. solounoscoglio

     /  12/03/2013

    mi piacciono molto, mi hai convinta! li cerco su amazon?

    Rispondi
  2. saraki

     /  12/03/2013

    Fantastici Mumin…

    Rispondi
  3. Oooo i Mumin….In estone si chiamano Muumid 😀 Avevo tutti i loro fumetti da piccola e li disegnavo sempre! Adorabili e molto particolari.

    Rispondi
    • Esatto 🙂
      Sai, anch’io disegnavo sempre la mamma Mumin con la sua borsetta inseparabile.

      Rispondi
  4. ciao. tradurne tu dal polacco anche solo qualche brano per il blog? non ti senti ancora padrona dell’italiano?
    p. s.: io sono quello delle idee bislacche…

    😉

    Rispondi
    • Ciao, non del tutto…però..
      Ok! Prometto di avventurarmi!

      Rispondi
      • allora… non era un’idea tanto bislacca… e sono contento di averti dato ispirazione.
        buon lavoro!!! 🙂

  5. Interessante, grazie mille per il suggerimento!!! buona giornata ciao ciao

    Rispondi
  6. svanitymamy

     /  13/03/2013

    L’ha ribloggato su Vita da Svanitymamy.

    Rispondi
  7. Leggere in questo modo significa godere di un’opera, conoscerla, capirne le motivazioni, ascoltare quello che ci vuole dire davvero.
    Grazie per i Mumin, non li conoscevo.

    Rispondi
    • Grazie per un commento davvero bello 🙂
      I Mumin è una lettura per i bambini e per gli adulti, ricca e poetica.

      Rispondi
  8. Uwielbiam Muminki. Kojarzą mi się z dzieciństwem. Zaraziłam do nich mojego trzyletniego syna 🙂

    Rispondi
    • Muminki sa fantastyczne, tu we Wloszech mniej znane, ale staram sie je w jakis sposob rozpropagowac 😉 Moj trzylatek tez je lubi 🙂

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: