Lunga vita alle rose

Uno delle immagini che mi colpisce nei film tipo “Le relazioni pericolose” , “Marie Antoinette” etc.  è il giardino del castello. Mi affascina la storia del giardinaggio, la  natura che diventa un opera d’arte umana. Deve essere una cosa assolutamente fantastica scendere la scalinata di marmo ed entrare in un giardino profumato, curato e pieno di colori. Vagare tra le stradine ricoperte di pietruzze con una cesta di vimini a raccogliere dei fiori per poter creare delle composizioni che ubriacano con l’odore e la bellezza… Quasi ogni giovedì compro un fresco mazzo di fiori, questa volta ho preso le rose, che mi piacevano così tanto che cercavo in tutti modi di preservarle al più lungo possibile tagliando i gambi sempre più corti, fino ad arrivare a 3 cm..a questo punto ho usato un piccolo trucco per farli tenere dritti in una ciotola..lo scotch..lo scotch è sempre una soluzione. Messo a “griglia” non si vede e funziona benissimo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

??????????????????????????????? OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Annunci
Lascia un commento

29 commenti

  1. Geniale! 😀

    Rispondi
  2. Sei geniale!

    Rispondi
    • Mi sembrava un trucco abbastanza conosciuto…sono contentissima che piace, anche a me ha colpito la sua semplicità e funzionalità 🙂 Saluti Anna!

      Rispondi
  3. Complimenti! Che idea meravigliosa!

    Rispondi
    • Il problema delle idee meravigliose è che spesso non funzionano, invece questa SI 😉

      Rispondi
  4. A me così bello non uscirebbe mai!

    Rispondi
  5. Per far durare di più i fiori ricorda sempre di tagliarne il gambo in acqua. Parola di ikebanista ^_^

    Rispondi
  6. Facevo como te ma ora vivo con marito con allergie. Ha anche i (s) vantaggi. 😉

    Rispondi
    • Mi dispiace, le allergie sono una vera rottura…ma per fortuna, non di un matrimonio 😉

      Rispondi
  7. Non avrei dovuto leggere questo post in un momento in cui, nonostante tutta la buona volontà, sto facendo appassire l’angolo fiorito di mia madre, basilico incluso. Mi viene l’ansia! Io le salverò! 😀

    Rispondi
    • Va bene che ti senti in colpa allora, sei come mio marito che puntualmente fa fuori tutte le mie piante appena mia allontano… Dai, su, salvale, poverine hanno solo bisogno di un po’ d’acqua e luce…

      Rispondi
  8. bellissima idea!!! grazie…

    Rispondi
  9. Poi per averle anche quando non ci sono puoi fare seccare qualche mazzo. Lo sai come si fa? Prendi un mazzo e lo appendi a testa in giù in un ambiente fresco, asciutto e con meno luce possibile, l’ideale è una soffitta ma va bene anche una cantina, e al prezzo di un normale mazzo di rose hai quei fiori secchi che se li vai a comprare ti costano un capitale. Funziona con qualunque tipo di fiori.

    Rispondi
  10. Io uso la spugna coperta di sassi bianchi ….un caro saluto!

    Rispondi
  11. che bellezza!
    quante cose si imparano… 🙂
    Grazie!

    Rispondi
  12. QuattroEVenti

     /  14/06/2013

    Ci sta un sacco!

    Rispondi
  13. Credo che le rose siano uno dei fiori più belli! E qui risaltano ancora di più! 🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: