About

???????????????????????????????Expat polacca che vive in Italia, cinema e cioccolata dipendente, mamma di due maschietti, moglie di uno, hippie control freak..destinata alla grandezza..secondo una vecchia signora zingara…amo le cose belle e trovo felicità nelle piccolezze.

 

A Polish gal living in Italy, movie and chocolate addict, mum of two, wife of one, hippie control freak..destined for greatness..according to an old Gypsy lady..I love beautiful stuff and find happiness in the little things.

Lascia un commento

52 commenti

  1. Che delizioso blog! 🙂
    Mastico qualche parola di polacco, ma non so scriverlo… 😦 Beh, potrei scriverti “ciao” così, come lo pronuncio… quindi cèshc 😀
    Un bacio a te e buonanotte 🙂 Questa posso scriverla correttamente… quindi dobra noc

    Eli (o Ela, come mi chiamava la mia amica polska).

    Rispondi
  2. Sono le piccole cose che danno più soddisfazioni
    Baci
    Mistral

    Rispondi
  3. RigelGrace

     /  28/01/2013

    Ciao!
    Grazie di cuore per essere passata dalle mie parti e per aver lasciato un segno del tuo passaggio. Mai sottovalutare la saggezza di una vecchia zingara 😛
    A presto!

    Laura

    Rispondi
    • Ciao Laura!
      Tu dici saggezza, io dico troppo tavernello 😉 Cmq mi è rimasta impressa (forse perche tra l’altre cose parlava anche di quattro figli maschi..).
      Un saluto caloroso!

      Rispondi
      • RigelGrace

         /  28/01/2013

        Ahah! All’eventuale terzo maschietto allora dovresti iniziare a preoccuparti ;D

      • Hai colto in pieno il problema..

  4. Uh?!? “hippie control freak”???
    Ok, mi iscrivo! (al tuo intrigante blog!)
    Ciao Iwona, e grazie di cuore! 🙂

    Rispondi
  5. Ma cosa significa “Expat”?

    Rispondi
  6. Hola! Ricambio volentieri la visita e tornerò a rileggerti! 😉

    Rispondi
  7. Sono proprio le piccolezze che suscitano le felicità più perfette… E mi viene in mente un bellissimo libro di Delerm che parla proprio di questi magici isatnti “La prima sorsata di Birra e altri piccoli piaceri”.

    Rispondi
    • Grazie per il commento e per il consiglio letterario..da tempo trovavo questo titolo molto invitante 😉

      Rispondi
  8. Piacere di conoscerti! Siamo expat al contrario: dall’italia io mi sono trasferita a pochi chilometri dalla Polonia. ma su una cosa siamo assolutamente d’accordo: il piacere delle piccole cose…

    Rispondi
    • Piacere mio!
      Complimenti per il blog, rimanendo in tema, è un piacere leggerti.
      Bis dann!

      Rispondi
  9. Grazie di essere passata dal mio sito! Accetto consigli e suggerimenti! 🙂 Sono nuova nel settore, ho appena inaugurato il mio blog..torna a visitarmi!

    Ps. Mi piace molto come scrivi, complimenti per il tuo spazio creativo!

    Rispondi
    • Grazie mille!
      Ma non hai bisogno di suggerimenti, il titolo del tuo blog mi fa capire che hai già trovato la giusta strada, Tornerò sicuramente!
      Saluti e auguri 🙂

      Rispondi
  10. Non so se il primo commento è arrivato, non lo vedo scritto, in ogni caso ti ringrazio del passaggio e tornerò a trovarti per scoprire altro di te.
    (anch’io ho due maschi…+ due femmine)
    Abbraccio

    Rispondi
  11. complimenti…che bel blog!!! bravissima…ti seguirò:-) ciao Stefy

    Rispondi
  12. buondì e complimenti! un blog davvero delizioso 🙂

    Rispondi
  13. Gianni Leoni

     /  24/05/2013

    Bel blog IWONA,mesi fa ho letto un libretto di poche pag,di un polacco dal nome impronunciabile(inizia per B)come bellissimo ,s’intitola “Reality”ed.Nottetempo.EST!EST! EST!

    Rispondi
    • Grazie Gianni. Ho controllato di chi si tratta, Mariusz Szczygiel..(impronunciabile, vero). Io ho letto il suo “Fatti il tuo paradiso” uscito sempre con Nottetempo anche in Italia. Davvero interessante e ben scritto. Est is the best 😉

      Rispondi
  14. Gianni Leoni

     /  25/05/2013

    Si, iniziava per S come stupendo (e stupendo era il primo racconto che parlava di un diario,non colorato e simpatico come il tuo di questo blog ma memorabile).Est non è il punto cardinale da dove vieni tu ma il nome di un vino.Dovendo andare a Roma a eleggere un papa un cardinale tedesco (o era polacco?) mandò in avanscoperta il segretario per assaggiare tutti i vini lungo la via francigena e lasciar scritto sui muri delle locande giuste “CE N’è” in latino,arrivato a Montefiascone trovò scritto “EST!EST!EST!”.Ho un debole per la Polonia,negli anni 80 corrispondevo con una ragazza di Koszalin;mi sono letto i libri di Cataluccio,insomma sono un fan del czsz e della l sbarrata.Purtroppo non mi piace molto il cinema.Ciao con simpatia ti seguo sul blog.

    Rispondi
    • Grazie per il tuo commento 🙂 Una leggenda interessante, specialmente per gli amanti del vino, come me..
      Koszalin..conosco bene questa città. Mi si scalda il cuore quando trovo dei fan della l sbarrata…in questi casi potrei anche chiudere un occhio sul fatto che non ti pice il cinema 😉 Czesc Gianni!

      Rispondi
  15. Mi piace il tuo profilo e l’ironia del tuo blog… Molto contenta di averti “virtualmente” incontrata. Ciao! Diletta

    Rispondi
    • Ciao Diletta, grazie per i complimenti. Che belle parole! Mi fa veramente piacere 🙂 Saluti!

      Rispondi
  16. martinaaporter

     /  06/06/2013

    Grazie per essere passata dal mio blog, felice di aver scoperto il tuo! Ciao! Martina 🙂

    Rispondi
  17. Tanta roba! 😉

    Rispondi
  18. Ciao! Anche io sono appassionata di cinema, cioccolata oltre che di cucina vegana e fotografia! Ti faccio i complimenti per il tuo blog, per ora gli ho dato una sbirciatina e se non ho capito male è una sorta di diario della tua vita! Buon proseguimento e grazie di essere passata dal mio! Buona vita Cri

    Rispondi
    • Grazie Cristina! Più che diario della mia vita (che noia sarebbe..) è un diario delle mie passioni e piccole scoperte 🙂 Ricambio il tuo augurio molto bello Buona vita Cri! A presto!

      Rispondi
  19. Valentina Giannicchi Pittrice

     /  18/07/2013

    Brava! Un caro saluto!

    Rispondi
  20. Iwona, come stai? Un caro saluto a te e ai tuoi piccoli!

    Rispondi
  21. Ciao Iwona, come stai?
    mi mancano le tue ricette in quattro mosse 🙂 e aspetto che ritorni a proporle!
    besos
    Sally

    Rispondi
  1. meno 91 – e so soddisfazioni! | elinepal
  2. raviolo di pesce, cilindro croccante e gelatina di fico d’india per il concorso IoChef | sallychef

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: