Hit the road flapjack, but come back for more, for more…

Ray Charles era un genio.  I flapjacks, ovvero i pancakes, sono geniali. Pasolini..si sa.. . In più, quest’ultimo ha girato “La ricotta”, uno dei miei film preferiti. Ragazzi se 1+1 fa ancora 2, eccoci qua con una ricetta geniale. Pancakes alla ricotta.

Ingredienti:

250 g ricotta

0,5 bicchiere latte (125ml)

2 uova

sale

1 cucchiaino di polvere lievitante

100 g farina

2 cucchiaini di burro

4 mosse:

1. Mescolate per bene ricotta, tuorli, sale e latte

2. Montate i bianchi d’uovo.

3. Aggiungere farina e polvere lievitante setacciati al composto di ricotta. Mescolare.

4.  Aggiungere delicatamente i bianchi d’uovo montati al composto.  Versate una cucchiaiata  di preparato in una pentolina anti aderente unta con una noce di burro.  Lasciate cuocere per alcuni minuti e girate quindi il pancake per farlo cuocere dall’altro lato.

Servite a scelta con: marmellata, frutta fresca, frutta sciroppata, miele, sciroppo, zucchero a velo, nutella, etc.

??????????????????????????????? OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA     OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Annunci

Easy Peasy Lemon Squeezy

Ci sono momenti nella vita che uno deve affrontare l’ inevitabile. I mostri, le paure. Le ansie. Le mamme che riescono ogni giorno a sfornare torte e preparare  pranzi e cene di quattro portate tutte rigorosamente con ingredienti fatti a casa. Io mando Fede all’asilo quasi sempre col solito yogurt, frutta e biscotti d’infanzia. Ogni giorno gli do un bacino, ma l’augurio di buon divertimento mi si congela in gola mentre osservo gli zainetti degli altri, pieni di focacce, pizzette e fette di torte a sette strati. Capite da soli, lui con il suo muller e banana.. “poraccio”.

Ogni tanto però mi faccio furba e preparo un plum cake alla ricotta da facilità esorbitante, oltre che buono e “sano”. Tagliato a fette, la meta la congelo. La fetta scongelata il giorno prima va a finire nel portamerende con Spiderman e fa felice mio figlio che ha preso da mamma l’ossessione per i dolci.

Plum cake (anche se senza “plum” in vista, lo so, battuta facile) alla ricotta è un dolce che mi piace molto, non è troppo zuccherato e quindi adattissimo anche per la colazione.

Plum cake alla ricotta ovvero “Easy peasy lemon squeezy”

300 g di farina

300g di zucchero

300g di ricotta

3 uova

Scorza di un limone

16 g (3 e ½ cucchiaio) di polvere lievitante

4 mosse

1. In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero finché otterrete un composto cremoso (io uso la forchetta).

2. Unite i tuorli, la scorza di limone, farina e polvere lievitante.

3. Montate gli albumi e amalgamateli al composto (l’impasto sarà molto denso, in caso potete aggiungere un po’ di succo di limone).

4. Versate il composto nello stampo e cuocete il dolce per circa 40 minuti in forno già caldo a 180°C.